Hobby

Come avere cura del proprio giardino e renderlo abitabile

Il giardino è quella parte della nostra casa in cui l’anima si ristora e il contatto con la natura ci libera dallo stress, aiutandoci a tornare sereni e in armonia con noi stessi.

Ma affinché tutto ciò sia possibile è importante che il giardino sia in ordine e ben curato.

In fondo curarlo e come curare noi stessi, ammirare il risultato finale del nostro lavoro ci rende orgogliosi e rilassati.

Vediamo allora come meglio possiamo prenderci cura del nostro giardino e quali sono i passaggi essenziali per renderlo piacevole ed abitabile.

 

Il prato

 

Un prato ben curato è alla base di un giardino bello e confortevole.

Per fa si che il prato sia rigoglioso bisogna prendersene cura per tutto l’anno.

Nei mesi che vanno da febbraio/marzo a settembre/ottobre, ma se continua a fare caldo anche novembre, il prato va tagliato una volta a settimana.

Ad inizio primavera, dopo aver provveduto a rimuovere dalla radice eventuali erbacce, si effettua la risemina delle parti rovinate dal freddo dell’inverno e alla concimazione.

Importante durante l’estate, visto le temperature sempre più calde, è l’irrigazione da effettuare la mattina presto e la sera al tramonto, per evitare che l’erba ingiallisca.

 

Cura delle piante

 

Le piante che arricchiscono il nostro giardino hanno bisogno di cure e attenzioni.

A fine inverno inizia il periodo adatto per la potatura, operazione fondamentale per la buona crescita della pianta.

In base al tipo bisogna effettuare la giusta potatura, cosicché a primavera possono germogliare in tutta la loro bellezza.

Per le piante grandi, tipo quelle da frutto, si consiglia di rivolgersi a degli esperti. Nel caso si renda necessario effettuare una buona concimazione per ridonare forza alla pianta stremata dal gelo invernale.

Prima dell’inverno è importante liberare il terreno da eventuale foglie morte e rami secchi, per permettere al terreno di respirare durante l’inverno ed evitare che si creino condizioni ambientali adatte alla proliferazione di dannosi batteri.

Altro importante consiglio per l’inverno, in particolare per chi abita in zone molto fredde, è quello di riparare le piante, coprendole, da eventuali gelate, che possono risultare fatali.

Se oltre ad amare le piante amate anche gli animale, sugli alberi presenti nel vostro giardino, appendente delle piccole casette di legno per ospitare i nidi degli uccelli e arricchite il vostro giardino con qualche cespuglio con bacche per il loro pasto.

Un giardino con la presenza del cinguettio degli uccelli è molto più armonioso.

 

Aiuole

 

Sempre presenti in ogni giardino che si rispetti.

Danno colore e riflettono la nostra fantasia e creatività.

Il momento giusto per prepararle è la fine dell’inverno.

Prepariamo il terreno, concimiamo, scegliamo le piantine che sbocceranno allegre in primavera, donando al nostro giardino una tavolozza di splendidi colori.

 

Angoli ristoro

 

mobili da giardino onlineIn ogni giardino c’è un angolo in cui sistemiamo tavoli, sedie, altalene, sdraio, ombrelloni.

Importante per la base è non usare cemento.

Prendete delle mattonelle da esterno e sistematele direttamente sul prato distanziandole di qualche centimetro.

Questo vi permetterà nel caso vogliate rimuoverle solo di dover rilavorare il terreno e riseminare il prato.

 

Che altro aggiungere, sicuramente il giardino richiede lavoro e cura, ma i risultati saranno la cura della nostra anima.

Leave a Comment