ITA   ENG      

Itinerari di navigazione lungo il Po

Navigare il Poll Po e il suo Delta, vero cuore della navigazione fluviale, sono lunghe autostrade naturali che assecondano l’ambiente e rispettano i suoi ritmi. L’offerta di navigazione dell’area del Po si compone di:
812 km navigabili nella rete idroviaria – che risulta più estesa del fiume in quanto somma parti navigabili di fiumi e canali affluenti
12 porti/banchine, 15 conche e 111 attracchi (3 in Piemonte, 39 in Lombardia, 36 in Emilia-Romagna, 33 in Veneto
45 tra battelli e motonavi operativi lungo l’asta fluviale
37 houseboats e diverse imbarcazioni minori.A bordo di canoe, houseboat, pontoon e bateau mouches si può osservare la natura incontaminata tra i canali del Parco del Delta, percorribili in molti punti e spesso in entrambi i sensi, senza necessità di patente.
Gli oltre 20 operatori fluviali propongono diversi tipi di esperienza di navigazione sul fiume, dalle escursioni giornaliere a vere e proprie minicrociere, per gruppi o scolaresche. Su molte delle imbarcazioni che traghettano il fiume, capienti fino a 300 passeggeri, è possibile rilassarsi, praticare pesca sportiva e caricare le biciclette, scegliendo percorsi combinati in grado di soddisfare anche i più appassionati di cicloturismo fluviale.
Il Delta del Po può essere raggiunto in navigazione da Cremona, Venezia, e Mantova, con soste in diverse città fluviali come, Parma, Padova e Verona. Lungo gli itinerari si può disporre di una fitta rete di servizi a completamento di una vacanza di tutto relax: transfers, ormeggi privati, skipper ed anche la spesa recapitata “a domicilio” per i generi alimentari richiesti per il viaggio.

 

Foto